ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra 2012: altri 1200 soldati a garantire la sicurezza

Lettura in corso:

Londra 2012: altri 1200 soldati a garantire la sicurezza

Dimensioni di testo Aa Aa

1.200 soldati in più a garantire la sicurezza di atleti e spettatori delle Olimpiadi di Londra. Lo ha deciso il governo britannico a poche ore dalla Cerimonia di apertura della trentesima edizione dei Giochi. I milleduecento si aggiungeranno ad altri 17.200 soldati e a 12.500 poliziotti. Lo stato di allerta è ai massimi livelli.

Le autorità, come spiega Paul Deighton, direttore del comitato organizzatore, non vogliono lasciare nulla al caso: “La ragione per cui abbiamo preso questa decisione è soltanto perché vogliamo togliere ogni tipo di rischio da qualsiasi elemento del programma. A tre giorni dall’apertura vogliamo che tutto funzioni in modo perfetto senza alcun rischio”.

A preoccupare: l’attentato in Bulgaria, il quarantesimo anniversario dell’uccisione a Monaco di Baviera di 11 israeliani, ma anche la notizia di possibili falsi accrediti ai Giochi. E mercoledì c‘è il primo test con la prima gara, una sorta di prologo prima del via ufficiale.