ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlino è tranquilla nonostante Moody's

Lettura in corso:

Berlino è tranquilla nonostante Moody's

Dimensioni di testo Aa Aa

Moody’s ha tagliato l’outlook a Germania, Olanda e Lussemburgo. Secondo l’agenzia di rating americana infatti il peso del mantenimento dell’eurozona ricadrà tutto sulle spalle dei tre Paesi. Il rating di Germania, Olanda e Lussemburgo è rimasto AAA, ma l’outlook è passato da stabile a negativo.

Secondo quest’analista all’inizio si tratta solo di un avvertimento : è troppo presto per dire se ci riguarda o meno. Sta di fatto che ci preoccupano le quotazione dei bond anche se la Germania conserva pur sempre la tripla A.

Nel rivedere al ribasso l’outlook della Germania Moody’s osserva la «vulnerabilità del sistema bancario tedesco al rischio di un peggioramento della crisi del debito dell’area euro», con le banche tedesche esposte ai Paesi più in difficoltà, soprattutto Italia e Spagna.

Secca la replica di Berlino: la Germania – afferma il ministero delle finanze in una nota – continua ad esercitare il suo ruolo di «ancora di stabilità della zona euro» e si «trova in una situazione economica e finanziaria solida».

Questo signore non perde tempo: a mio parere bisognava fare uscire la Grecia perché siamo noi che garantiamo l’intero sistema: tutto cio’ mi preoccupa

Penso che Moody’s ha voluto rompere la tregua estiva. In Germania siamo gente tranquilla: non credo sia saggio uscire con ipotesi aleatorie

Una situazione certamente allarmante. Francia, Italia e Spagna hanno lanciato un appello congiunto affinché vengano rapidamente attuati gli impegni concordati dai leder europei al vertice di fine giugno. I tre paesi chiedono di dare attuazione alle decisioni prese al Consiglio europeo.