ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Ripresi scontri ad Aleppo e in altre città

Lettura in corso:

Siria: Ripresi scontri ad Aleppo e in altre città

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora scontri armati in Siria, ad Aleppo, prima città del Paese, tra le forze del presidente Bashar al Assad e i ribelli. I Comitati di coordinamento locali riferiscono di bombardamenti di artiglieria governativa sul quartiere Hanano e di scontri tra ribelli e governativi nel rione Sakhur e a Damasco.
I filmati testimoniano la violenza: i ribelli siriani anti-regime sono armati di fucili automatici e lancia razzi, sono appostati all’incrocio di una strada, cercano di respingere l’incursione di carri armati governativi mentre i residenti tentano disperatamente la fuga.
Le necessità sono enormi all’interno del Paese ma anche in crescita in quelli vicini, che
affrontano un grande flusso di rifugiati siriani, come la Turchia che attualmente ne ospita trentamila.
“Sono tre giorni che cerco di fuggire dalle bombe. Non so piu se sono vivo o morto – dice un rifugiato siriano. La mia casa è stata distrutta, tutto è stato distrutto” e mostra tutto quello che gli resta racchiuso in una busta di plastica.
La Ue ha deciso di estendere le sanzioni contro la Siria, rafforzando in particolare l’embargo in vigore sulle armi e ha anche stanziato 20 milioni di euro per sostenere chi soffre di piu, come i bambini.