ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Emergenza incendi in Spagna e Portogallo. In Catalogna 3 morti e centinai di feriti.


Spagna

Emergenza incendi in Spagna e Portogallo. In Catalogna 3 morti e centinai di feriti.

Fiamme in Catalogna. Tre persone sono morte e un
centinaio sono rimaste ferite nel vasto incendio che si è sviluppato ieri pomeriggio nel nord-est della Spagna, ai confini con la frontiera francese. Il portavoce dei vigili del fuoco ha definito la situazione molto grave. In fumo oltre 7000 ettari di terra, migliaia le persone in fuga. Evacuati numerosi campeggi di turisti. Il rogo, scoppiato per cause ancora da accertare, è stato alimentato poi dal forte vento.

“Stavamo lavorando nel tunnel, racconta un operaio, quando abbiamo visto una vampata di fuoco dirigersi velocemente verso di noi; non abbiamo avuto il tempo per prendere le nostre cose, siamo scappati via subito”.

E non va meglio in Portogallo dove è sempre emergenza. La situazione più grave sull’isola di Madeira dove gli incendi proseguono ormai da 6 giorni. Il lavoro dei pompieri è ostacolato dal forte vento. Diverse le case già distrutte.

“ Le abitazioni qui sono tutte circondate dalle fiamme, racconta un uomo; molte persone non possono uscire, altre fuggono lasciando solo gli allevamenti, non ce la faccio più”.

Stesse scene nella provincia meridionale dell’Algarve, dove più di mille uomini sono
impegnati a combattere le fiamme. Sei di loro sono stati ricoverati per ustioni o intossicazioni. Mentre una donna-vigile del fuoco ha perso la vita nella regione di Abrantes.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Maxi concerto per ricordare le vittime delle stragi in Norvegia. Sul palco anche il "Boss".