ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Wiggins sempre piu' giallo, a un passo dal trionfo

Lettura in corso:

Wiggins sempre piu' giallo, a un passo dal trionfo

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ proprio il Tour di Bradley Wiggins. Nella 19esima e penultima frazione il britannico del Team Sky si impone, battendo nettamente la concorrenza.

Non è invece il Tour di Cadel Evans, vincitore della scorsa edizione e protagonista ancora una volta in negativo, sorpassato addirittura nella prova.

Una cronometro inidividuale di 53.5 km, con partenza a Bonneval e arrivo a Chartres, che non ribalta la classifica, come tanti temevano. Ma la conferma.

L’ex pistard 32enne percorre la distanza in 1:04’13’‘, prendendosi di fatto la 99esima edizione del Tour de France. Manca ancora la frazione “passerella” di domenica a Parigi, 120 km con arrivo sugli Champs Elisées, ma ormai la corsa è sua.

Alle sue spalle conclude con un minuto e 16 di ritardo il compagno di squadra e connazionale Chris Froome. Terzo nella crono, lo spagnolo della Rabobank Luis Leon Sanchez.

Primo degli italiani in questa 19esima tappa, è il trentino Daniele Oss, che chiude a oltre 3 minuti dalla vetta, in 14esima posizione. 16esimo invece il suo capitano Vincenzo Nibali, che si assicura il terzo gradino del podio parigino.

Il messinese in classifica generale resta alle spalle di Froome e a oltre 6 minuti da Wiggins, che domenica diventerà quasi sicuramente il primo britannico della storia a vincere la Grande Boucle.