ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disoccupati da tutta la Spagna invadono Madrid

Lettura in corso:

Disoccupati da tutta la Spagna invadono Madrid

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di disoccupati, provenienti da tutta la Spagna, sono arrivati a Madrid per protestare contro le misure di austerity decise dal governo del premier Mariano Rajoy. La manifestazione che ha attraversato la capitale, arriva all’indomani del via libera dell’eurogruppo ai 100 miliardi di aiuti alle banche spagnole.
La gente è furiosa: “Queste misure non fanno che aumentare la disoccupazione”, dice una donna.
“I sindacati hanno organizzato alcuni cortei, ma qui loro simboli non ce ne sono perché molti credono che i sindacati non abbiano fatto il loro dovere. Questo è un movimento partito dal basso”, aggiunge un altro.
E una manifestante conclude: “Quelli che sono andati a negoziare in Europa lo facciano prima qui, con noi, in modo da sapere che cosa vogliono davvero gli spagnoli e poi vadano in Europa. Diciamo no alle imposizioni”.
Le proteste, probabilmente, s’ingrosseranno nei prossimi giorni non solo nella capitale, ma anche nelle capitali delle regioni autonome come Siviglia o Barcellona. Le regioni a rischio default sono almeno sei fra cui, oltre alla Catalogna, le Baleari e le isole Canarie o l’Andalusia.