ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: prosegue battaglia a damasco, profughi verso il Libano

Lettura in corso:

Siria: prosegue battaglia a damasco, profughi verso il Libano

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel centro di Damasco si sentono esplosioni in vari quartieri, fonti non confermate riferiscono che del fumo si sta levando dal quartier generale della polizia.
La battaglia si sposterebbe da un quartiere all’altro, con l’eccezione di Midane: l’esercito dice di averne ripreso il controllo.
 
Le forze regolari hanno anche lanciato l’assalto a Jobar e Qaboun, quartieri nei quali gli scontri durano da giorni.    Qui sono entrati in azione carri armati ed elicotteri, nelle altre zone della capitale si tratterebbe invece di guerriglia, portata avanti da gruppetti molto mobili.
 
Alcune manifestazioni si sono svolte anche in queste ore, una proprio nel quartiere di Midane, appena ripreso dall’esercito.
 
I ribelli hanno annunciato di aver preso il controllo di alcuni posti di frontiera con l’Iraq e la Turchia.  
 
L’Irak ha in seguito chiuso la frontiera, la Turchia per ora no: il transito, per quanto possibile, prosegue.   Ma la zona è divenuta estremamente pericolosa, e da lì non passano nemmeno più i profughi.   Migliaia di persone sarebbero, invece, in viaggio verso il Libano.