ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ramadan al via, musulmani digiunano

Lettura in corso:

Ramadan al via, musulmani digiunano

Dimensioni di testo Aa Aa

È il mese del digiuno: il Ramadan inizia in tutto il mondo musulmano. Ora più, ora meno; problema più, problema meno.

Per molti l’inizio ufficiale è stato di venerdì; per molti altri di sabato. Per alcuni, la calura rende particolarmente pesante il digiuno: in Medio oriente, per esempio, si superano agevolmente i 40 gradi. E quest’anno il Ramadan cade proprio nelle settimane più calde.

Per altri le difficoltà vengono invece dal fatto di vivere in Paesi in cui domina il calendario crestiano. Difficile, per loro, far combaciare le festività esistenti con quelle del Ramadan, con un preavviso molto breve, perché la data dipende dalla luna.

Anche l’Eid al-Fitr, la grande festa che celebra la fine del Ramadan, non ha data prevista: cadrà il giorno dopo la prossima luna crescente.

A Kabul la sicurezza è stata accresciuta, per evitare che si approfitti del mese festivo per compiere attentati.
Anche in Siria l’incognita è legata agli scontri, difficile immaginare che cessino in ossequio al Ramadan.