ULTIM'ORA

Lettura in corso:

In Israele i funerali delle vittime dell'attentato in Bulgaria


Israele

In Israele i funerali delle vittime dell'attentato in Bulgaria

E’ cominciato oggi il primo di 5 funerali delle vittime israeliane dell’attentato suicida di mercoledi’ scorso all’aeroporto bulagoro di Bourgas, sul mar nero.
Familiari e amici di Itzik Kolengi si sono riuniti nel principale cimitero di Petah tiqwa, poco distante da Tel Aviv.
Le bare sono arrivate nella notte all’aeroporto avvolte nella bandiera israeliana.

Il primo ministro Benjamin Netanyahu insieme con il ministro della difesa ha accusato direttamente il gruppo degli Hezbollah, estremisti islamici appoggiati dal governo iraniano, di essere i responsabili dell’attentato.
Ma le autorita’ iraniane negano con forza.

Proseguono dunque le indagini degli inquirenti bulgari, che con l’aiuto dei servizi segreti, non solo israeliani, stanno cercando di identificare autore e mandante dell’attacco.

Un video girato dalle telecamere a circuito chiuso dell’aeroporto mostra un uomo vestito da turista aggirarsi intorno all’autobus degli israeliani per circa un’ora prima di salire e farsi esplodere.

Prossimo Articolo

mondo

Primo giorno di Ramadan, il mese di digiuno islamico