ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La crisi in Romania. Monito della UE: Bucarest attui subito le richieste.

Lettura in corso:

La crisi in Romania. Monito della UE: Bucarest attui subito le richieste.

Dimensioni di testo Aa Aa

Bucarest attui subito le richieste della Commissione europea. Il monito è chiaro: la Romania deve rispettare gli standard dell’Unione per la sua tenuta democratica. In un rapporto pubblicato ieri l’esecutivo comunitario ha messo in evidenza una serie di carenze a cui il Paese dovrà rispondere al più presto, in particolare dopo i recenti sviluppi politici.

“ Penso la Commissione abbia tutte le ragioni per essere preoccupata, fa notare il primo ministro romeno Victor Ponta. Lo comprendo perfettamente. Ho dato la mia parola che andrò di nuovo a Bruxelles. In una settimana abbiamo già risolto 7-8 punti proposti dal presidente Barroso, ora dovremo risolvere il resto. Quello che preme maggiormente è dare un forte segnale alla Commissione Europea e lo faremo”.

La Romania è alle prese non solo con una pesante recessione ma anche con una difficile situazione politica dopo il referendum sulla destituzione del presidente Basescu. Uno scontro istituzionale senza precedenti fra il capo di Stato conservatore e il governo di centro-sinistra.

Bruxelles continuerà a monitorare gli sviluppi a Bucarest mentre il primo ministro Ponta, in un’intervista esclusiva a euronews, ha annunciato che terrà fede alle richieste. Intanto il presidente Basescu ha paragonato la situazione in Romania a “un colpo di Stato”.