ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Istanza di fallimento per la tedesca Neckermann

Lettura in corso:

Istanza di fallimento per la tedesca Neckermann

Dimensioni di testo Aa Aa

La vendita per corrispondenza è in crisi.
Come dimostra l’istanza di fallimento di Neckermann davanti al tribunale di Francoforte. In ballo ci sono 2.500 posti di lavoro. In crisi da anni, Neckermann si era impegnata ad aprile in un drastico piano di ristrutturazione, privilegiando le vendite on line ,
con 1.400 licenziamenti. Ma non è bastato vista la concorrenza di Internet.

E’ la fine, ho sessant’anni e non trovero’ piu’ lavoro

Siamo ancora sotto shoc. Ho le gambe che tremano perchè non ce l’aspettavamo proprio

Siamo tristi e con le lacrime agli occhi

Con il fallimento di Neckermann prosegue la serie nera per la grande distribuzione tedesca. Dopo l’annuncio a maggio di 900 posti di lavoro tagliati daMetro è la volta dei grandi magazzini Karstadt ad annunciare duemila licenziamenti e infine, last but non least, Schleker. A inizio giugno la catena di drogherie con tremila punti vendita ha messo la chiave sotto la porta lasciando i 25 mila dipendenti senza lavoro.