ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I dubbi di Bruxelles sullo Stato di diritto in Romania. Barroso: "Bucarest agisca con urgenza"

Lettura in corso:

I dubbi di Bruxelles sullo Stato di diritto in Romania. Barroso: "Bucarest agisca con urgenza"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Romania resta osservata speciale fino a fine anno: il tentativo di destituire il Presidente Traian Basescu da parte del governo Ponta preoccupa Bruxelles, che ora chiede a Bucarest di agire “con urgenza” per dimostrare il rispetto dei principi democratici.

“Quello che è successo in Romania fa vacillare la nostra fiducia: mettere in discussione decisioni della giustizia, minare l’indipendenza della Corte costituzionale, sovvertire procedure stabilite ed eliminare alcuni fondamentali pesi e contrappesi del sistema democratico..tutto questo fa dubitare del rispetto dello Stato di diritto da parte del governo”.

Al centro delle preoccupazioni di Bruxelles, l’attacco del Premier Ponta al Presidente Basescu, ma anche le limitazioni al potere della Corte costituzionale. Dopo un voto parlamentare che ha sospeso il Capo dello Stato dalle proprie funzioni, il destino di Basescu, accusato dal governo di usurpazione, sarà oggetto di un referendum il 29 luglio, mentre gli oppositori gridano al colpo di Stato.