ULTIM'ORA

Lettura in corso:

L'Onu parla di un netto aumento dei rifugiati siriani


Siria

L'Onu parla di un netto aumento dei rifugiati siriani

Il numero delle persone in fuga dalla Siria è in continuo aumento e l’Onu lancia l’allarme, nel giorno in cui il ministro degli Esteri britannico visita i profughi.

William Hague si è recato in un campo nella città di frontiera Ramtha, in Giordania, dove ha condannato il regime di Bashar al Assad e dove è stato accolto da siriani in collera: “Cosa devo dire, hanno ucciso i nostri figli – dice una donna -, le nostre donne e ci hanno umiliati. Dio è grande”.

“È terribile ascoltare le testimonianze delle persone relative a quanto sta succedendo – ha detto Hague -. Molte di loro sono arrivate da vicino attraverso il confine, da Deraa per esempio. Ci sono testimonianze di bombardamenti aerei, dell’uso di ogni tipo di armi pesanti contro la popolazione civile”.

I rifugiati assistiti dall’Onu da aprile sono triplicati e hanno superato i centodiecimila. Ma la cifra, avverte l’agenzia preposta, potrebbe essere decisamente più elevata poché molti di loro si registrano solo quando hanno esaurito ogni risorsa.

Prossimo Articolo

mondo

Peugeot-Citroen: si aprono negoziati cruciali per la sorte dei lavoratori