ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Damasco: entrano in azione gli elicotteri contro i ribelli

Lettura in corso:

Damasco: entrano in azione gli elicotteri contro i ribelli

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli elicotteri, dopo i tiri di mortaio, a Damasco. I combattimenti tra truppe regolari e ribelli si fanno sempre più intensi nella capitale siriana, sotto il fuoco da ormai tre giorni.

Gli insorti parlano di una nuova fase del conflitto da domenica, quando le truppe di Bashar Al Assad hanno cominciato a combattere anche nel centro città, nel quartiere di Midane.

Gli scontri sono proseguiti nella mattinata, dopo una notte infuocata nelle periferie a est e sud della città, stando a quanto riferito dall’Osservatorio Siriano per i Diritti dell’Uomo.

Questa organizzazione non governativa ha parlato di 149 morti nella sola giornata di lunedì, con il tributo più pesante pagato da Hama, nel centro del paese.

L’Esercito Libero Siriano, composto da civili armati e disertori, ha annunciato di aver preso il controllo della città di Talbissé, a lungo bombardata dalle forze regolari. La Croce Rossa Internazionale domenica ha formalmente riconosciuto il conflitto come una “guerra civile”.