ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Approdo perfetto: la navetta Soyuz arriva alla ISS

Lettura in corso:

Approdo perfetto: la navetta Soyuz arriva alla ISS

Dimensioni di testo Aa Aa

La navetta Soyuz ha attraccato senza problemi alla stazione spaziale internazionale, la ISS, con a bordo tre astronauti. Il giapponese Akihiko Hoshide è stato il primo a varcare la stazione, seguito dall’americana Sunita Williams e dal russo Iouri Malentchenko. I tre sono stati accolti dai cosmonauti russi Padalka e Revine e dall’americano Acaba, nello spazio dal 15 maggio.  
 
La navetta era stata lanciata domenica dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakstan. I russi sono ormai gli unici in grado di traghettare cosmonauti sulla ISS, dopo la fine delle missioni americane nel 2011.
 
Gli astronauti resteranno sulla ISS 4 mesi durante i quali sono previste due uscite nello spazio alla fine di agosto. La prima missione sarà effettuata da Padalka e Malentchenko, quest’ultimo considerato un veterano tra i cosmonauti russi. La seconda da Hoshide e dalla Williams, pilota di elicotteri per l’aeronautica statunitense e alla sua seconda missione nello spazio.