ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Annan: "situazione critica in Siria"

Lettura in corso:

Annan: "situazione critica in Siria"

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha raggiunto un punto “critico” la situazione in Siria. E’ quanto dichiarato dall’inviato dell’Onu Kofi Annan durante l’incontro con il presidente russo Vladimir Putin.

Mosca, alleata storica della Siria, ha garantito che farà tutto il possibile per sostenere gli sforzi di Annan.

“Lei sa che dall’inizio della sua missione di inviato per l’Onu l’abbiamo sostenuta nell’intento di ricostruire la pace civile in Siria”- hadichiarato Putin.

Di fatto la Russia ha più volte osteggiato, con la Cina, la condanna delle autorità siriane e l’applicazione di sanzioni, punti previsti anche nel progetto di risoluzione che gli occidentali presenteranno mercoledì al Consiglio di Sicurezza. L’Iran nel frattempo si è detto disponibile a ospitare i negoziati tra Assad e i ribelli. Il ministro degli esteri iraniano:

“La soluzione che propone l’Iran è che Assad e l’opposizione si siedano attorno a un tavolo e discutano nel quadro dei principi proposti nel piano Annan. Questo progetto può essere efficace per risolvere la crisi siriana”.