ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Spagna: la protesta dei dipendenti pubblici


Spagna

Spagna: la protesta dei dipendenti pubblici

Con lo slogan “grazie, funzionari” e senza attendere i sindacati, migliaia di persone ogni giorno scendono in piazza a Madrid e nelle altre città spagnole contro la nuova manovra da 65 miliardi annunciata dal governo. I manifestanti stamane hanno inalberato una bara, a simboleggiare la morte della funzione pubblica che dopo aver subito un drastico taglio agli stipendi si vede cancellare ora la tredicesima.

“Se la prendono solo con i funzionari. Tagliano la tredicesima a gente che guadagna 1200 euro al mese dopo 20 anni di lavoro”

“Questi tagli sono del tutto ingiusti, a livello nazionale, per il modo in cui colpiscono i disoccupati, gli handicappati e noi funzionari”.

Pompieri, infermieri, poliziotti: la loro è stata, come molte altre, una manifestazione auto-convocata, organizzata con i social network, molti sono venuti durante la pausa pranzo per manifestare nei pressi del Parlamento. In attesa di giovedì, della grande manifestazione organizzata dai sindacati.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Incognita su eventuale processo al criminale nazista Csatary