ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Olimpiadi: a Londra arrivano le prime delegazioni di atleti

Lettura in corso:

Olimpiadi: a Londra arrivano le prime delegazioni di atleti

Dimensioni di testo Aa Aa

A Londra sono arrivati i primi atleti, a pochi giorni dall’inizio dei Giochi Olimpici. All’aeroporto di Heathrow, dove dovrebbe atterrare l’80 per cento delle delegazioni provenienti da tutto il mondo, sono stati reclutati 500 agenti in più, per far fronte all’afflusso massiccio.

Il villaggio olimpico è pronto ad accoglierle. Si trova nel cuore del parco olimpico, a est di Stratford, e ospita undici edifici, oltre 8400 camere per un totale di 10.490 sportivi da 204 Paesi, che competeranno in 26 discipline diverse. Ottomila i lavoratori che si occuperanno del villaggio.

Il sindaco di Londra Boris Johnson ha verificato tutto, letti, attività e mensa. “Senza voler in nessun modo criticare il risultato di altre città olimpiche – e ho visto quello che hanno fatto a Pechino – per me questo è il miglior parco olimpico nella storia dei Giochi”, afferma Johnson.

Sul piano della sicurezza, Londra vuole essere irreprensibile. Obiettivo, un’onnipresenza a tutti i livelli. Il ministro della cultura intervistato da euronews è fiducioso. “Avremo delle Olimpiadi sicure, sì sarebbe servito qualche soldato in più rispetto al previsto, ma avevamo tenuto conto anche di questa eventualità”, sostiene Jeremy Hunt. “La gente potrà godersi Olimpiadi sicure e riuscite”.

Ma l’operazione sicurezza si rivela già debole. La società G4S, che avrebbe dovuto fornire 10.400 guardie per il periodo dei Giochi, ha ammesso di non essere in grado di garantire il numero concordato. Per questo è stato fatto appello a 3500 soldati supplementari. Un affare che fa già parlare e che rischia di accendersi alla fine dei giochi.

Per ora, nel clima festoso che precede le Olimpiadi, i volontari sono all’opera, come questa compagnia teatrale che prepara uno spettacolo d’accoglienza per le squadre nazionali.

“E’ come il momento che precede l’inizio di una grande festa, giri per casa e controlli tutte le stanze, verifichi che ci sia da mangiare”, dice Jeremy Hunt. “Fai in modo che tutto sia pronto e provi una grande eccitazione”.

L’avvio ufficiale dei Giochi il 27 luglio con la cerimonia d’inaugurazione all’Olympic Stadium di Londra.