ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dopo 50 anni riaperta la rotta marittima Cuba-Miami

Lettura in corso:

Dopo 50 anni riaperta la rotta marittima Cuba-Miami

Dimensioni di testo Aa Aa

È arrivato da Miami un battello carico di aiuti umanitari, cibo e medicine. Dal 1962, quando Washington decretò l’embargo contro Cuba, si tratta della prima nave battente bandiera a stelle strisce che giunge al’Avana partendo dalla località della Florida, nota per essere il fulcro della comunità degli esuli anticastristi.

“Sui giornali non ne hanno parlato – dice un uomo – L’ho saputo da certi amici che arrivava una nave con gli aiuti. Dei pacchi che la gente di Miami è stata autorizzata a mandare”.

“Noi non le possiamo comprare quelle cose perché non ce n‘è abbastanza qui – aggiunge un altro – Allora da fuori mandano direttamente alle famiglie carne, pollame ecc. Ce le mandano direttamente e questo è un bell’aiuto”.

Ora che la linea marittima con Miami è riaperta, il cargo, carico di prodotti non sottoposti a embargo, farà regolarmente l’andata e ritorno fra Cuba e la Florida due volte alla settimana.

L’amministrazione Obama ha reso meno severe le restrizioni commerciali. L’anno scorso 400mila americani di origine cubana hanno potuto soggiornare sull’isola e rivedere i loro familiari.