ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Clinton al Cairo a sostenere la transizione

Lettura in corso:

Clinton al Cairo a sostenere la transizione

Dimensioni di testo Aa Aa

Il segretario di Stato americano Hillary Clinton è arrivata al Cairo per una visita ufficiale di due giorni, la prima di un alto rappresentante del governo Usa dopo la transizione. Clinton ha incontrato il neo presidente Mohamed Morsi, dei fratelli musulmani.

In conferenza stampa ha dichiarato:

“A differenza di quanto sta accadendo in Siria, dove i militari stanno ammazzando il loro popolo, qui i soldati hanno protetto gli egiziani e hanno sostenuto libere elezioni. ma c‘è altro lavoro da fare. Le questioni attorno al parlamento e alla Costituzione devono essere risolti fra egizioni”.

L’Egitto sta attraversando una nuova fase di turbolenza, con una crisi istituzionale: la corte costituzionale ha annullato un decreto del presidente. Proteste degli egiziani contro il segretario di Stato davanti all’ambasciata Usa. Washington è accusata di parteggiare per i fratelli musulmani e di interferire troppo con le questioni interne dei Paesi.