ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tour de France: tappa a Millar, Wiggins sempre maglia gialla

Lettura in corso:

Tour de France: tappa a Millar, Wiggins sempre maglia gialla

Dimensioni di testo Aa Aa

Una tappa che difficilmente avrebbe potuto sconvolgere la classifica generale del Tour de France, ma che è stata più faticosa del previsto: la dodicesima, da Saint Jean de Maurienne a Annonay, tappa lunga, 226 Km, ma con le asperità concentrate nella fase iniziale.

Nessuna possibilità quindi di attaccare la maglia gialla, ma giornata ideale per una lunga fuga, che è partita puntuale. Il gruppo ha inizialmente rincorso i fuggitivi, l’andatura è stata particolarmente elevata, ma poi il treno della maglia gialla ha rallentato: finite le salite, non c’era più pericolo di attacchi. I cinque in fuga sono lontanissimi in classifica, hanno avuto spazio e hanno chiuso con oltre sette minuti di vantaggio. La volatina è stata regolata da David Millar.

Il gruppo ha chiuso con uno sprint per le posizioni di rincalzo, con lo slovacco Sagan della Liquigas che si è piazzato sesto.

Tappa dunque chiusa in cinque ore, 42 minuti e 46 secondi – media di 39,6 km all’ora – da David Millar, davanti a Peraud, Martinez, Gaultier e Kiserlovski.

In classifica generale, maglia gialla sempre sulle spalle di Bradley Wiggins, con 2’05” di vantaggio sul compagno di squadra Chris Froome e 2’23” su Vincenzo Nibali. Quarto Cadel Evans, a poco meno di un minuto da Nibali.