ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Valanga sul massiccio del Monte Bianco: morti nove scalatori

Lettura in corso:

Valanga sul massiccio del Monte Bianco: morti nove scalatori

Dimensioni di testo Aa Aa

Nove alpinisti morti sotto una valanga. E’ il bilancio di uno degli incidenti piu’ gravi degli ultimi anni sulle Alpi francesi, avvenuto questo giovedi’ sul Mont Maudit, il monte maledetto, uno degli itinerari che conducono al Monte Bianco.
Tra le vittime figurano due spagnoli, tre tedeschi e uno svizzero: la nazionalità degli ultimi tre corpi ritrovati non è ancora nota. Altre quattro persone, due britannici e due tedeschi, mancano all’appello.

“Non c’erano particolari segnali di cattivo tempo in arrivo – sostiene Eric Fournier, sindaco di Chamonix -. Questa è una delle vie di accesso maggiormente utilizzate per arrivare al Monte Bianco e 38 alpinisti in marcia sono un numero normale”.

“Puo’ accadere in ogni momento – commenta
Jean-Louis Verdier, guida alpina – e niente ci permette ora di capire perchè questo seracco è crollato”.

La valanga ha travolto due cordate di alpinisti, ma anche scalatori solitari, partiti intorno alle 5 di mattina da un rifugio a 4.000 metri.

I mezzi di soccorso sono partiti dopo l’allarme di uno degli alpinisti. Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta.