ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: ancora violenza mentre Al Assad rilascia 300 detenuti

Lettura in corso:

Siria: ancora violenza mentre Al Assad rilascia 300 detenuti

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante il lavoro della diplomazia e le promesse di Bashar Al Assad, la violenza in Siria prosegue incessante. Nelle ultime ore sarebbero almeno 34 le vittime. Bombardamenti si registrano in varie località e scontri sarebbero in atto tra i ribelli e l’esercito fedele al presidente.

Gli oppositori di Damasco intanto hanno diffuso un video che testimonia le loro esercitazioni nella provincia di Idlib. Una sorta di ‘avvertimento’ per il regime. Quasi a confermare che la guerra andrà avanti fino a quando il presidente non lascerà.

Bashar Al Assad, intanto, neppure 48 ore dopo l’incontro con l’inviato speciale delle Nazioni Unite Kofi Annan ha deciso di rilasciare circa 300 oppositori, un’ottantina dei quali nella capitale.
Alla liberazione di tutti gli altri erano presenti gli osservatori internazionali dell’Onu.

Il rilascio dei detenuti è una delle principali richieste contenute nel piano di Annan per mettere fine a un conflitto che dura ormai da 16 mesi.