ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Opec prevede una crescita minima della domanda di greggio

Lettura in corso:

Opec prevede una crescita minima della domanda di greggio

Dimensioni di testo Aa Aa

La domanda di greggio nel 2013 resterà debole. E’ la previsione dell’Opec, il cartello dei paesi produttori di petrolio, secondo cui pesano e non poco la crisi del debito nella zona dell’euro, la timida ripresa negli Stati uniti e i segnali di calo della crescita economica per i paesi emergenti.

Secondo i dati Opec nel 2012 a fronte di una richiesta di 88 milioni di barili al giorno con un incasso di oltre 1150 miliardi di dollari, nel 2013 con un aumento minimo della domanda si registra un calo degli introiti soprattuto per la diminuzione del prezzo del petrolio.

Per quanto, invece, riguarda i paesi produttori non aderenti all’Opec l’incremento a fine 2012 dovrebbe essere di 700 mila barili al giorno e salire a poco meno di un milione nel 2013