ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Volare in Spagna è diventato più caro

Lettura in corso:

Volare in Spagna è diventato più caro

Dimensioni di testo Aa Aa

Dallo scorso primo luglio il governo spagnolo ha approfittato della modifica della Legge di sicurezza aerea per aumentare le tasse che ogni passeggero paga negli aeroporti spagnoli.

L’imposta più cara è sui voli Schengen operati su Barcellona-El Prat che passa da 6,12 euro a 13,44 euro, e su Madrid-Barajas che aumenta da 6,95 a 14,44 euro.

Ancora più cari, nei due scali, i voli extraeuropei. Le tasse per passeggero passano da 0.43 euro a 20,44 a Madrid e da 9,18 euro a 16,44 euro a Barcellona.

L’incremento della pressione fiscale sarebbe attorno al 19% con i picchi citati a Barcellona e Madrid e dovrebbe portare nelle casse statali circa 300 milioni di euro. Compagnie low cost come Ryanair faranno pagare la differenza ai passeggeri anche su biglietti già acquistati.