ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: i disoccupati all'8,2%

Lettura in corso:

Usa: i disoccupati all'8,2%

Dimensioni di testo Aa Aa

È da febbraio del 2009 che il numero dei disoccupati negli Stati Uniti supera l’8% della popolazione attiva. Bisogna risalire al 1948 per trovare un livello cosi alto di senza lavoro. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il dato relativo al mese di giugno che secondo le cifre rese note dal ministero del lavoro statunitense danno l’8,2% di disoccupati.

Lo scorso mese inolte sono stati creati solo 80 mila nuovi posti di lavori contro una previsione di 90 mila nuovi posti.

Un dato quindi tuttosommato abbastanza deludente anche perché secondo le cifre relative ai sussidi quest’ultime erano in netto calo.
La settimana scorsa, infatti, i sussidi erano in calo di 14 mila unità a quota 374 mila.

Il dato è di gran lunga migliore delle attese degli analisti che avevano previsto un calo a 385 mila da 388 mila.

L’occupazione é al centro della campagna elettorale

Sembra che ogni primo venerdi del mese per il resto della campagna elettorale possa essere negativo per il presidente in carica Barack Obama con i dati relativi all’occupazione.

La Casa Biaanca teme infatti un peggioramento della situazione possa aumentare il numero di coloro che cercano un cambiamento