ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Romania: verso l'impeachment di Basescu, proteste

Lettura in corso:

Romania: verso l'impeachment di Basescu, proteste

Dimensioni di testo Aa Aa

Difendere Basescu per difendere la democrazia: circa tremila persone hanno manifestato a sostegno del presidente della Repubblica di Romania, alla vigilia del probabile voto d’impeachment.

La maggioranza parlamentare di centro-sinistra, di cui è espressione l’attuale governo, ha già sostituito i presidenti dei due rami del Parlamento e l’avvocato del popolo, e mira a liberarsi anche del Presidente.

“Non accettiamo una dittatura rossa, non vogliamo un altro regime come in Bielorussia”, dice un manifestante pro-Basescu.

In un’altra piazza di Bucarest, sono invece in quattrocento a manifestare contro il Presidente, accusato di aver impoverito il popolo con i tagli a pensioni e stato sociale, e di aver causato la paralisi politica.

“Ero qui a protestare l’inverno scorso contro Basescu, per le stesse ragioni. Ora lo rifaccio”

La maggioranza accusa Basescu di azioni “suscettibili di mettere in pericolo il funzionamento delle istituzioni”, accuse dalle quali il Presidente si difende davanti al Parlamento, che dovrebbe votare oggi sull’impeachment. Nel frattempo dovrebbe esprimersi anche la Corte Costituzionale, con un giudizio non vincolante. Se il Parlamento destituirà Basescu, la palla passerà poi agli elettori, che dovranno esprimersi per via referendaria.