ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fukushima: "il disastro fu provocato dall'uomo"

Lettura in corso:

Fukushima: "il disastro fu provocato dall'uomo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il disastro di Fukushima Daiichi fu provocato dall’uomo e non solo dallo tsunami che seguì il sisma dell’11 marzo del 2011. Questo il risultato del rapporto di una commissione indipendente di indagine secondo cui “il governo giapponese, le autorità di controllo e la Tepco (gestore del sito, ndr) mancarono di senso di responsabilità e di un coordinamento nella protezione della vita delle persone e della società”.

La tragedia – è scritto tra le 641 pagine della relazione – “poteva e doveva essere prevista e prevenuta” e i suoi effetti “mitigati da una risposta umana più efficace”.

L’onda anomala provocò quasi 19mila vittime, danni per 200 miliardi di euro e l’evacuazione di 80mila persone dalle zone contaminate.

Quello di Fukushima Daiichi è il peggior incidente nucleare dopo Chernobyl.

La Tepco ha sempre sostenuto che la calamità fosse legata esclusivamente alla grandezza imprevista dello tsunami.