ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Greipel si prende la quarta tappa del Tour. Cavendish finisce per terra

Lettura in corso:

Greipel si prende la quarta tappa del Tour. Cavendish finisce per terra

Dimensioni di testo Aa Aa

È André Greipel il trionfatore della quarta tappa di questo 99esimo Tour de France. 214 km, abbastanza pianeggianti, con partenza da Abbeville e arrivo a Rouen.

Una frazione tranquilla, tutto sommato, almeno fino a 2.8 km dal traguardo, quando una caduta collettiva crea scompiglio nel gruppo. La colpa è del sudafricano del Team Garmin-Barracuda, Robert
Hunter, che si allaccia con altri 3 corridori provocando la carambola. Finiscono sull’asfalto in una trentina, tra cui il campione del mondo Mark Cavendish.

Niente di grave. Tutti si rialzano e ripartono, ma per il britannico del Team Sky vuol dire tappa persa.

Ne approfitta quindi Greipel. Il tedesco della Lotto-Belisol, al suo 14esimo successo nel 2012, si prende la volata finale, tagliando il traguardo davanti al toscano Alessandro Petacchi e all’olandese Tom Veelers.

Restano giù dal podio, l’australiano Matthew Goss, quarto, e il vincitore della prima e terza tappa, Peter Sagan, quinto.

Protagonista di una piccola caduta a una ventina di km dal traguardo, Vincenzo Nibali. Il messinese, che cambia bici e riparte, mantiene comunque l’8° posto in classifica generale, a 18’‘ dalla vetta.

Classifica generale che vede in testa sempre lo svizzero della RadioShack Fabian Cancellara, con un distacco di 7’‘ sul britannico Bradley Wiggins.

Giovedì si prosegue con la quinta tappa: 196.5 km da Rouen a Saint Quentin.