ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: in arrivo la stangata

Lettura in corso:

Francia: in arrivo la stangata

Dimensioni di testo Aa Aa

Aumenti delle tasse ‘‘concentrati su 2012 e 2013’‘, che dovrebbero portare in totale oltre 13 miliardi di euro (7,2 nel primo anno e 6,1 nel secondo), e un congelamento addizionale di 1,5 miliardi di euro della spesa pubblica nell’anno in corso. Sono i punti principali della manovra finanziaria correttiva, presentata al consiglio dei ministri francesi.

Dopo questo incremento, ha precisato il ministro del Bilancio Jerome Cahuzac, il livello di prelievo fiscale resterà ‘‘quasi stabile’‘ dal 2014 al 2017, anni per cui l’esecutivo transalpino
stima un ritorno a un ritmo di crescita del 2% annuo.

Grazie a queste misure, la spesa pubblica francese, secondo le cifre fornite dal ministro, dovrebbe scendere dal 56,2% del Pil nel 2012 al 53,4% nel 2017.