ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: due elicotteri precipitano in operazioni anti-incendio

Lettura in corso:

Spagna: due elicotteri precipitano in operazioni anti-incendio

Dimensioni di testo Aa Aa

Tremila persone evacuate, circa 50mila ettari di vegetazione distrutta. Questo il bilancio degli incendi che hanno colpito il sud-est della Spagna.

Decine di strade sono state inghiottite dalle fiamme, obbligando i soccorritori a intervenire con mezzi aerei.

Due elicotteri sono precipitati durante le operazioni di spegnimento vicino Valencia. Un pilota è morto, mentre altri due sono feriti.

“I pini che sono stati distrutti – spiega Jesùs Cortés, presidente della associazione ambientalista Jérica – avranno bisogno di 40 anni per ricrescere”.

Le fiamme sono state domate dall’intervento di circa duemila pompieri con l’ausilio di 45 elicotteri.

Due i fronti più vasti: attorno a Valencia e verso Murcia. Si tratta del peggiore incendio degli ultimi 20 anni in Spagna.

Ancora ignote le cause, ma due operai sono accusati di imprudenza: avrebbero innescato un incendio mentre collocavano un pannello solare. Inoltre, quest’anno il governo valenciano ha tagliato i fondi dedicati alla prevenzione degli incendi.