ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Monti chiede 4.2 miliardi di tagli

Lettura in corso:

Monti chiede 4.2 miliardi di tagli

Dimensioni di testo Aa Aa

Quattro miliardi e 200 milioni di euro: tanto servirebbe al governo per evitare di dover aumentare l’Iva tra ottobre e dicembre. A lanciare l’allarme è il presidente del Consiglio italiano Mario Monti.
Secondo il premier non è una nuova manovra di finanza pubblica ma un’operazione strutturale che servirà a eliminare gli sprechi senza ridurre i servizi.