ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Addio a Sergio Pininfarina, la griffe dell'auto

Lettura in corso:

Addio a Sergio Pininfarina, la griffe dell'auto

Dimensioni di testo Aa Aa

L’artista dell’auto, riconosciuto come uno dei simboli del made in Italy, si è spento a 85 anni nella sua casa di Torino dopo una lunga malattia.

Senatore a vita, ex presidente di Confindustria, ha siglato modelli che hanno fatto la storia dell’automobile. Tra questi la Giulietta Spider per conto di Alfa Romeo, Ferrari Testarossa, Lancia Flaminia, Fiat Fiorino, senza contare le progettazioni per Cadillac, Bentley e Mitsubishi.

Laureato in ingegneria meccanica al Politecnico di Torino nel ’50, prese le redini dell’azienda di famiglia nel ’61, trasformando l’impresa artigianale del padre Gian Battista, soprannominato Pinin, in una realtà industriale. In mezzo secolo la produzione Pininfarina è passata da 524 a oltre 50 mila unità, con uno stile inconfondibile.