ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna entusiasta, Italia triste. Euro 2012 nelle piazze dei tifosi

Lettura in corso:

Spagna entusiasta, Italia triste. Euro 2012 nelle piazze dei tifosi

Spagna entusiasta, Italia triste. Euro 2012 nelle piazze dei tifosi
Dimensioni di testo Aa Aa

Piazze stracolme di gente in tutte le città, e poi festa popolare per tutta la notte. La Spagna ha celebrato così il titolo di campione d’Europa di calcio.

Qui siamo a Madrid, nella storica piazza Cibeles, tradizionalmente teatro delle feste sportive. Tutti inneggiano al titolo appena conquistato, pochi ironizzano sul risultato, un 4-0 piuttosto umiliante, per gli italiani.

Emozioni rovesciate nelle piazze d’Italia. A Torino migliaia di tifosi hanno sofferto davanti ai maxischermi, prima di rendere omaggio, sportivamente, alla vittoria della squadra migliore in campo.

“È stato triste, soprattutto dopo il secondo gol… è finito tutto, ma siamo arrivati al secondo posto, e va bene lo stesso”.

“È una delusione, ma ce lo aspettavamo. Alla fine gli spagnoli hanno meritato di vincere, forse non per 4-0… Comunque tifiamo lo stesso per l’Italia, ora speriamo nei mondiali”.

Volendo vedere il bicchiere mezzo pieno, questa avventura azzurra è servita a raccogliere nuovo entusiasmo attorno al calcio italiano, sconvolto dalle partite truccate e dallo scandalo scommesse.