ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Barclays: cosa c'è dietro lo scandalo

Lettura in corso:

Barclays: cosa c'è dietro lo scandalo

Dimensioni di testo Aa Aa

La banca britannica Barclays ha raggiunto un accordo con le autorità di controllo di Regno Unito e Stati Uniti per chiudere la vertenza sulle manipolazioni del Libor, uno degli indici di riferimento del mercato interbancario, sulla base del quale, tra le altre cose, si calcolano gli interessi sui mutui. Un’intesa che non avrà alcun impatto sull’indagine condotta dalle autorità europee per stabilire l’esistenza di un cartello di banche per influenzare anche l’andamento dell’Euribor.

Secondo questo analista le ripercussioni dello scandalo sono importanti in quanto su Libor fanno riferimento i mutui fondiari, i prestiti degli studenti, i prodotti assicurativi. Colpisce una vasta gamma di prodotti finanziari e non solo in Gran Bretagna.

E intanto lo scandalo sfiora anche il vertice della Bank of England. Secondo quanto riferisce il Times Paul Tucker, il vice governatore dell’istituto di emissione di Sua maestà, sarebbe intervenuto a favore della banca. Mercoledi prossimo sia Tucker sia l’amministratore delegato Bob Diamond saranno ascoltati dalla commissione dei Comuni.