ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Paraguay sospeso dal Mercosur, entra il Venezuela

Lettura in corso:

Paraguay sospeso dal Mercosur, entra il Venezuela

Dimensioni di testo Aa Aa

Paraguay sospeso dall’Unasur e dal Mercosur, i due principali blocchi latino-americani, riuniti in questi giorni a Mendoza, in Argentina: la decisione è stata presa perché è stata considerata illegittima la procedura di impeachment con cui è stato destituito il presidente Fernando Lugo.

Il Ministro degli esteri paraguayano reagisce duramente alla decisione di sospendere il Paese:

“Nella Repubblica del Paraguay non si è verificata alcuna rottura dell’ordine democratico. Questa decisione è infondata. Il governo paraguayano promuoverà tutte le azioni necessarie affinché questa decisione non sia applicata”.

La destituzione di Lugo apre di fatto le porte del Mercosur al Venezuela, che sarà membro a pieno titolo da fine luglio: Fernando Lugo, in buone relazioni con Hugo Chavez, ne caldeggiava l’ingresso, che il parlamento paraguayano non ha però mai ratificato.

Ad opporsi all’arrivo del Venezuela nella comunità economica latino-americana era anche Federico Franco, il vice-presidente paraguayano, ora presidente al posto di Lugo: Franco, un liberale, ha sempre ritenuto pericolose alcune scelte economiche del governo venezuelano.