ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Microsoft pagherà 860 mln, la Ue boccia il ricorso

Lettura in corso:

Microsoft pagherà 860 mln, la Ue boccia il ricorso

Dimensioni di testo Aa Aa

Niente da fare. Il ricorso di Microsoft per evitare la multa da 899 milioni che l’Antitrust europeo inflisse nel 2008 alla società di Redmond è fallito. Microsoft era stata condannata per violazione della normativa antitrust e abuso di posizione dominante. Si era, infatti, rifiutata di fornire informazioni precise sui propri software per la gestione dei server, così da permettere ai concorrenti di realizzare programmi compatibili.

La Corte di giustizia europea ha dunque respinto il ricorso confermando la sentenza di condanna riducendo tuttavia di 39 milioni di euro l’entità della mora. Microsoft dovrà quindi pagare 860 milioni di euro.

A Redmond non sembrano aver apprezzato le decisione del Tribunale giudicata invece “importante” dal Commissario dell’Unione europea alla concorrenza Joaquin Almunia.