ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi: Moody's declassa 28 banche spagnole

Lettura in corso:

Crisi: Moody's declassa 28 banche spagnole

Dimensioni di testo Aa Aa

La mannaia di Moody’s si abbatte ancora una volta sulle banche spagnole: 28 istituti sono stati declassati da 1 fino a 4 punti dall’agenzia di rating. Moody’s aveva già tagliato il rating di 16 istituti iberici a metà maggio. Il Ministro spagnolo al Bilancio Cristobal Montoro ha cercato di fare di necessità virtù insistendo sulla necessità di una riforma globale:

“La ristrutturazione delle banche è un’assoluta priorità per il governo e per i cittadini” ha detto. “Bisogna tornare ad avere crediti bancari per crescere e per creare lavoro. Pertanto dobbiamo utilizzare tutti gli strumenti in nostro possesso a livello europeo per facilitare la ristrutturazione di un settore tanto vitale per l’economia spagnola come il settore bancario”.

La notizia del downgrade, che le piazze europee già davano per acquisita prima che venisse ufficializzata in serata, ha contribuito al crollo dei mercati già affossati dal nuovo giudizio contrario agli eurobond venuto dal Cancelliere tedesco Angela Merkel.