ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cipro chiede 10 miliardi per salvare le sue banche

Lettura in corso:

Cipro chiede 10 miliardi per salvare le sue banche

Dimensioni di testo Aa Aa

Ammonta a circa 10 miliardi di euro la richiesta di Cipro per salvare il suo sistema bancario. Salgono cosi a cinque i paesi della zona euro in stato di emergenza finanziaria che chiedono aiuto all’Unione europea, alla Banca centrale europea e all’Fmi per uscire dalla crisi; una crisi che anche a Cipro pesa sui meno abbienti.

“Di certo la pagheranno i lavoratori, perché dovranno ridurre i consumi, e i pubblici dipendenti. Ma in generale la crisi pagheranno tutti coloro che hanno bisogno di finanziamenti per salvare la loro attività. Piccole e mede imprese, che fanno l’80 per cento della nostra economia, e che chiudono giorno dopo giorno”.

Fortemente esposta alla crisi greca, entro sabato prossimo Cipro deve recuperare risorse per 1,8 miliardi, il 10 per cento circa del Prodotto interno lordo, solo per il salvataggio della Cyprus Popular Bank, la numero due del settore.