ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messico: Pri si prepara a tornare al potere

Lettura in corso:

Messico: Pri si prepara a tornare al potere

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Partito revolucionario Institucional, che è stato al potere in Messico per 71 anni fino al 2000, si prepara a tornare alla guida del paese.

Il candidato Enrique Pena Nieto – ex governatore dello stato del Messico e con l’importante sostegno dei maggiori network televisivi – è in testa nei sondaggi con il 42% delle intenzioni di voto.

“I messicani sono pronti a superare questa fase critica fatta di stagnazione economica, divario sociale e violenza – ha detto Nieto chiamando a raccolta i suoi – Questa elezione è una grande opportunità per raggiungere questi risultati”.

Il pri stacca di 12 punti il partito progressista. Addirittura terzi i liberali che pagano gli scarsi risultati del governo Calderon nella lotta ai narcos.

I nemici di Pena Neto, però, denunciano la compravendita di voti e il timore che i cartelli possano intimidire gli elettori impedendo l’affluenza alle urne nelle zone dove detengono il controllo.

“È il candidato che rappresenta l’egemonia dei network televisivi e di un ristretto gruppo di potere”, sostiene una sua giovane oppositrice.

Per gli 80 milioni di avennti diritto al voto tessere elettorali con foto, in vista dell’appuntamento di domenica. Una competizione che segnerà l’uscita di scena del partito che sostiene il governo Calderon nonostante i successi vantati in campo economico.