ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: Morsi assume l'incarico da Presidente, primo incontro con i militari

Lettura in corso:

Egitto: Morsi assume l'incarico da Presidente, primo incontro con i militari

Dimensioni di testo Aa Aa

Da movimento vietato a partito del Presidente: i Fratelli Musulmani si ritrovano, con il nuovo Presidente Mohamed Morsi, in una inedita posizione di governo. E devono fare i conti con quelle autorità militari che, dopo aver dato loro la caccia per anni, li hanno tollerati sotto Mubarak, purché stessero ai margini in politica.

Oggi il neo-presidente egiziano, dopo aver preso possesso dello scranno che appartenne a Mubarak, ha incontrato il Consiglio Militare, per avviare il dialogo sulla formazione del governo e non solo.

Proprio mentre proseguiva la festa in piazza Tahrir, centro nevralgico del Cairo e anche della protesta, da giorni controllata dai fratelli Musulmani così come lo sarebbe il Parlamento, se non fosse stato sciolto per decreto un paio di settimane fa. “Resteremo qui fino a quando non sarà stato rimesso al suo posto il Parlamento eletto e non sarà stata data soddisfazione alle nostre richieste. Finché il nostro Presidente non riavrà tutti i suoi poteri”, ha detto uno dei manifestanti in piazza. Riferendosi allo stesso decreto con il quale il Consiglio Militare si è riattribuito il potere legislativo e buona parte dell’esecutivo, depauperando il ruolo del Presidente.