ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Paraguay sotto accusa per la destituzione di Lugo

Lettura in corso:

Il Paraguay sotto accusa per la destituzione di Lugo

Dimensioni di testo Aa Aa

Federico Franco cerca legittimazione tra i Paesi dell’America Latina, in maggioranza critici nei confronti del passaggio di potere in Paraguay. Il nuovo presidente vuole evitare l’isolamento dopo che diversi Stati – a iniziare dall’Argentina e Brasile, che hanno richiamato l’ambasciatore – hanno condannato la destituzione del predecessore Fernando Lugo.

“Sono tranquillo – ha detto Federico Franco – sistemeremo le cose e stabiliremo contatti con i nostri vicini al momento opportuno. Sono completamente sicuro che capiranno cosa sta avvenendo in Paraguay”.

Franco – 49 anni, cattolico e medico di professione, da sempre in prima fila nel partito liberale – era il vicepresidente di Fernando Lugo. L’ex-vescovo progressista ha contestato il voto parlamentare che gli ha strappato il potere con procedura di impeachement accusandolo di non essere riuscito a mantenere la pace sociale. Un atto da molti bollato come golpe.

Lugo – cui mancava meno di un anno per completare il mandato quinquennale – ha parlato di verdetto ingiusto ma allo stesso tempo ha invitato i sostenitori a manifestare in maniera pacifica.