ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ex allenatore di football Sandusky riconosciuto colpevole per abusi su minori

Lettura in corso:

Ex allenatore di football Sandusky riconosciuto colpevole per abusi su minori

Dimensioni di testo Aa Aa

È stato riconosciuto colpevole per quasi tutti i casi di abusi sessuali su minori contestati l’ex vice allenatore della squadra di football americano della Penn State University Jerry Sandusky. L’uomo, 68 anni, deve rispondere per 45 su 48 accuse di violenze su 10 ragazzini commesse nell’arco di 15 anni.

Secondo l’accusa, avrebbe fondato un’associazione di assistenza per ragazzi con problemi, usata per procurarsi le vittime. La decisione è arrivata dopo più di 20 ore di camera di consiglio da parte di una giuria composta da sette donne e cinque uomini. “Le vittime non hanno cercato questo processo – ha detto Linda Kelly, procuratore generale della Pennsylvania -. È stato piuttosto qualcosa che le ha costrette ad affrontare i demoni del passato e rivelare quanto accaduto a loro e alla loro infanzia quando hanno incontrato Jerry Sandusky”.

Il suo arresto – alla fine dello scorso anno – provocò grande clamore e sconvolse la Penn University. Sandusky era il braccio destro di Joe Paterno. Il leggendario coach – morto a gennaio per un cancro – aveva trasformato l’Università in una potenza sportiva, ma fu licenziato in seguito all’arresto di Sandusky, che ora rischia a sua volta l’ergastolo. Ha già annunciato il ricorso.