ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Euro 2012: la Germania vince 4-2, spenti i sogni greci

Lettura in corso:

Euro 2012: la Germania vince 4-2, spenti i sogni greci

Dimensioni di testo Aa Aa

Siamo al 39° quando la Germania avanza, verso l’area di rigore greca. Lo fa anche il capitano Lahm: il difensore si accentra, sfrutta lo spazio lasciatogli dalla difesa ellenica e dal limite tira un potente destro con parabola ad uscire. Niente da fare per il portiere Sifakis.

Nella ripresa al 55° arriva il gol che fa sperare i greci. L’azione nasce da un contropiede. Salpingidis s’invola sulla fascia.

Poco fuori dall’area l’attaccante del PAOK serve un cross basso a Samaras, che trafigge il portiere del Bayern Monaco, Manuel Neuer. La Grecia torna a sognare.

Sono solo 6 però i minuti di gloria della nazionale di Santos. Al 61° Boateng largo sulla destra, infila un cross sul secondo palo, dove si trova Khedira. Il madridista al volo insacca di collo.

Finirà 4-2 con le reti di Klose, Reus e il rigore realizzato da Salpingidis.