ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Grecia subito in pista il neo governo di Samaras. Rinegoziare gli accordi con l'UE per uscire dalla crisi

Lettura in corso:

In Grecia subito in pista il neo governo di Samaras. Rinegoziare gli accordi con l'UE per uscire dalla crisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il tempo di prestare giuramento e il nuovo governo di Atene è già al lavoro. L’esecutivo presieduto dal conservatore Antonis Samaras è pronto ad affrontare l’Eurozona, a rivedere il piano di austerità ma anche a rispettare l’applicazione delle riforme strutturali e la riduzione del debito.

Promesse che devono essere sostenute da tutti i partiti:“È importante lavorare tutti insieme per raggiungere gli obiettivi, ha ricordato il primo ministro. Dobbiamo dimostrare che facciamo sul serio, che quello che diciamo si realizza. Allo stesso tempo dobbiamo anche cercare di aiutare tutti coloro che sono in forte difficoltà”.

Con le casse statali quasi vuote, i pagamenti di stipendi e pensioni a rischio già da luglio, il primo nodo da scogliere per la Grecia sarà convincere i funzionari della troika – Unione Europea, Fondo Monetario Internazionale e BCE – a concedere al più presto la prossima tranche di aiuti economici prevista dal memorandum.