ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: via libera all'ESM. Ma la ratifica del fondo salva Stati slitta di una settimana

Lettura in corso:

Germania: via libera all'ESM. Ma la ratifica del fondo salva Stati slitta di una settimana

Dimensioni di testo Aa Aa

Trovato l’accordo in Germania sulla ratifica del fondo salva Stati ma l’entrata in vigore slitta di una settimana. La Corte Costituzionale tedesca chiede più tempo per esamire le misure approvate da governo e opposizione: crescita economica e maggiore sostegno a favore della Tobin tax. Ad annunciarlo è stato Sigmar Gabriel, leader dei socialdemocratici della SPD: “siamo tutti d’accordo con il Cancelliere Angela Merkel sulle misure per favorire sviluppo e lavoro in tutta Europa. Occorrono tuttavia risorse e una tassa sulle transazioni finanziarie”.

Anche per il leader parlamentare dei cristiano-democratici Volker Kauder l’accordo è “un buon segnale per l’Europa anche se non ci sarà alcuna mutualizzazione del debito. “Siamo tutti favorevoli alla stabilità dell’euro, dobbiamo lavorare tutti insieme. Noi siamo felici di farlo”.

Per il via libera definitivo il governo tedesco deve ottenere l’assenso dei 16 länder nei negoziati di domenica prossima. Al fondo partecipano tutti gli Stati europei e la Germania partecipa con il 27%.