ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna vicina a formalizzare richiesta sostegno a banche

Lettura in corso:

Spagna vicina a formalizzare richiesta sostegno a banche

Dimensioni di testo Aa Aa

Le banche spagnole potrebbero avere bisogno di meno capitale del previsto, non più di 62 miliardi di euro, secondo i revisori indipendenti. Alla riunione dell’Eurogruppo a Lussemburgo, il ministro delle finanze spagnolo, Luis de Guindos, ha detto che la richiesta di sostegno alle banche verrà formalizzata nei prossimi giorni: “In teoria, nei prossimi giorni sarà attivato il meccanismo di stabilità permanente, che è il sistema ideale per iniettare denaro nelle banche, ed è proprio ciò che cerca di ottenere la Spagna”.

Un’iniezione diretta di capitale alle banche eviterebbe di gravare sul debito spagnolo ed è quindi la soluzione preferita dal governo di Madrid, ma richiederebbe la luce verde da parte della Banca centrale europea.

Dal canto suo, il nuovo governo greco si è impegnato a rinegoziare i termini dell’accordo con Unione europea, Bce e Fondo monetario internazionale, senza tuttavia pregiudicare il futuro del paese nell’area euro. La prossima visita ad Atene della troika è attesa a giorni.