ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Amman sfida Damasco: asilo politico al pilota disertore

Lettura in corso:

Amman sfida Damasco: asilo politico al pilota disertore

Dimensioni di testo Aa Aa

La Giordania accorda l’asilo politico al pilota siriano, sfuggito giovedì con il suo caccia ai controlli di Damasco. Presa dal Consiglio dei Ministri, la decisione è stata ufficializzata dal portavoce del governo.

Il regime di Bashar Al Assad aveva giustificato la scomparsa del velivolo, parlando di incidente durante un’esercitazione. I ribelli indicano il colonnello al comando, come il primo disertore nell’aviazione dal via della contestazione.

Secondo le stesse fonti decollato a bassa quota per evitare i radar siriani, il Mig Ventuno è poi atterrato in una base militare nei pressi della città di Mafraq.

Si aggrava intanto il bilancio sul campo: più di novanta le vittime contate soltanto in giornata dall’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani. Da Homs arriva inoltre la denuncia del Comitato della Croce Rossa Internazionale. nonostante l’accordo per una tregua umanitaria, al suo personale sarebbe stato impedito l’accesso alla città.