ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, nasce il governo Samaras, in coalizione coi socialisti e la sinistra moderata

Lettura in corso:

Grecia, nasce il governo Samaras, in coalizione coi socialisti e la sinistra moderata

Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo primo ministro greco, il leader di Nuova Democrazia, Antonis Samaras, ha giurato nelle mani del capo dello stato e del primate di Grecia, Geronimo II.

Nuova Democrazia ha vinto le elezioni di domenica, superando di poco la sinistra radicale di Syriza, e si avvia a governare in coalizione con i socialisti del Pasok e la sinistra moderata.

Scopo principale del nuovo esecutivo è di far restare la Grecia nell’Euro.

“Chiedo al popolo greco patriottismo, unità e fiducia”, ha affermato il neopremier. “Con l’aiuto di Dio faremo il necessario per far uscire i nostri cittadini dalla crisi”.

Bruxelles, dal canto suo, ha già ammonito il capo del governo di Atene a non modificare in profondità il programma di riforma e di tagli, concordato in cambio degli aiuti finanziari necessari.

“Due cose essenziali per la stabilità della zona euro dipendono dai primi passi del governo di Samaras: mantenere la debole fiducia che i greci esprimono nei confronti di questo esecutico, e recuperare la fiducia degli europei, considerando che è proprio a un governo conservatore che si attribuiscono le false affermazioni sul reale stato del debito greco”.