ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: ad Atene in fila per il cibo. Unicef, 439mila bambini malnutriti

Lettura in corso:

Grecia: ad Atene in fila per il cibo. Unicef, 439mila bambini malnutriti

Dimensioni di testo Aa Aa

2500 confezioni di prodotti alimentari distribuite nel giro di due ore ad Atene. Un’istantanea che misura lo stato d’indigenza delle famiglie greche.

Centinaia di persone si sono messe in fila per ricevere gratuitamente frutta e verdura distribuita da una cooperativa agricola in collaborazione col comune.

“Non risolveremo tutti i problemi, ma è importante avviare azioni di solidarietà, mostrare la solidarietà greca – dice Nikos Saprovalakis, responsabile dell’azienda alimentare – Dimostriamo che, anche durante questi tempi difficili, noi greci siamo uniti”.

Tra i beneficiari, le famiglie registrate al Dipartimento delle politiche sociali della città.

“Sono disoccupato da anni – spiega Spypros, un cittadino della capitale – spero di potere prendere un pacco, non di più”.

“Devono farlo più spesso – aggiunge Andreas, anche lui in fila – Queste distribuzioni saltuarie non sono sufficienti perché sta andando sempre peggio”.

“È drammatica, la situazione è drammatica – ammette Peggy, una pensionata – Paghiamo solo tasse, stanno tagliando le pensioni. È terribile e più passa il tempo, più si fa dura”.

E l’Unicef denuncia: in Grecia 439mila bambini sono malnutriti e vivono al di sotto della soglia di povertà. Un allarme che colpisce una famiglia su cinque.